COMPOSIZIONE FIBROSA

Il regolamento UE n.1007/2011 impone per l’Europa precise regole di etichettatura dei capi, e la maggior parte dei mercati di vendita di abbigliamento e altri prodotti tessili richiedono etichette di composizione che indichino il tipo di fibra e la loro percentuale.
Ritex esegue tutte le determinazioni qualitative e quantitative necessarie ad individuare la natura  chimica delle fibre presenti negli articoli tessili.
Ritex è in grado di determinare con un buon grado di precisione le miste di lana cashmere o lana e altre fibre nobili, mediante tecnica di microscopia ottica, in alternativa alla microscopia elettronica.

A seguire le prove chimiche a listino:

  • Analisi qualitativa della composizione fibrosa - ASTM D 276
  • Determinazione quantitativa della composizione fibrosa – REG.(UE) N.1007/2011 ASTM D629
  • Analisi di miste lana-cashmere – ISO 17751
  • Analisi quantitativa di mischie di lana e fibre nobili con microscopio a proiezione – ISO 17751
  • Analisi FT-IR con tecnica micro – ATR FT-IR