PROVE CHIMICHE-ECO

I capi di abbigliamento in tessile, cuoio, e gli accessori possono contenere numerose sostanze chimiche in grado di causare reazioni avverse all’uomo in quanto irritanti, tossiche o cancerogene.
Sempre più frequenti sono i controlli chimici applicati al tessile, imposti sia dal Regolamento Reach che dai requisiti dei mercati di vendita. Ritex esegue numerosi controlli per la valutazione della sicurezza chimica (azo test, formaldeide, metalli pesanti…), utilizzando strumentazione sofisticata come GC-MS, GC-triploMS, GC-FID, ICP-OES, ICP-MS, FT-IR con microscopio e microATR, UV-VIS.

A seguire le prove chimiche a listino:

  •  Determinazione del pH dell’estratto acquoso - UNI EN ISO 3071   - AATCC TM 81
  • Formaldeide libera e idrolizzata (metodo per estrazione acquosa) –  UNI EN ISO 14184-1
  • Particolari ammine aromatiche derivate da azocoloranti – UNI EN 14362-1
  • Rilevamento dell’utilizzo di particolari coloranti azoici che possono rilasciare 4 amminoazobenzene -  UNI EN 14362-3
  • Coloranti: determinazione di certe ammine aromatiche - UNI EN 14362-1 (annex F)
  • Determinazione dei coloranti classificati come allergenici – DIN 54231
  • Contenuto di ftalati - CPSC-CH-C001-09.3 – UNI EN – 15777
  • Metalli pesanti totali (Piombo, Cromo, Cadmio, Nichel,..) - ICP-OES
  • Metalli pesanti estraibili in soluzione di sudore artificiale (Piombo, Cromo, Cadmio, Nichel,..) - ICP-OES – UNI EN ISO 105 E04
  • Dimetilfumarato – ISO/TS 16186
  • Pentaclorofenolo – ISO 17070
  • Nonilfenolo e nonilfenolo etossilato – RT014
  • Rilascio di Nickel dagli accessori metallici - UNI EN 1811 UNI EN 12472
  • Derivati organometallici dello stagno - RT013
  • Idrocarburi policiclici aromatici (PAH) - EPA 3550C+EPA 8310
  • Screening gas cromatografico - tecnica GC-MS
  • Determinazione del cloro attivo estratto dal tessuto – RT020
  • Determinazione del permanganato di potassio estratto dal tessuto – RT019
  •  Sostanze estraibili con solventi organici – UNI 9273  
  •  Estratto in diclorometano o etere per prodotti di lana pura o in mista - UNI 8476  
  • Identificazione dei residui di sostanze ossidanti presenti – UNI 8276
  • Determinazione del contenuto di appretto nei tessuti di cotone, lino e canapa – UNI 5119   
  • Analisi FT-IR base e associata a micro – ATR RT005
  • Determinazione dell’amianto in matrici complesse con tecnica FT-IR – DM 06/09/94 Metodo FT-IR

a = prova accreditata Accredia